Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Ci sono montagne di alghe in putrefazione. Rifiuti. Acqua che sembra acido. Il cattivo odore è insopportabile così come le zanzare. Siamo a Fesca, nella lama Balice che separa il quartiere da Palese. Qui le condizioni in cui si trova tutta l’area sono indescrivibili.

“Denunciamo da anni lo stato di questa lama – ci spiega Peppino Milella, presidente dell’associazione IX Maggio – e più si va avanti più si peggiora. Le alghe sono in putrefazione. Ci sono zanzare, topi. Ci sono rifiuti vecchi di anni ed altri che vengono gettati dagli incivili. I residenti di quest’area non riescono a stare con le finestre aperte perché l’odore è insopportabile. Chiediamo una bonifica al più presto, anche perché tutti quei rifiuti prima o poi andranno a mare”.

Giovedì è in programma una biciclettata notturna. I ciclisti partiranno dalla nuova pista di Fesca per riunirsi con gli amici di Palese. “Ma manca ancora un ponticello – conclude Milella – promesso dal sindaco da anni. Stiamo ancora aspettando. Basta davvero poco per ricongiungere due quartieri e favorire la mobilità sostenibile”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui