Urla, violenza, degrado al molo di San Nicola. Succede quasi ogni giorno, lunedì scorso, ad esempio, intorno alle 22, mentre la zona era frequentata da giovani e turisti, prima è scoppiata una rissa tra due teenager che si sono affrontati con minacce e schiaffi, circondati da giovani che incitavano allo scontro fisico. Poco dopo un ragazzo (come mostra la foto) ha deciso di urinare, indisturbato, davanti a bambini e donne.

Non è il primo caso di disordine pubblico in uno dei luoghi simbolo della città. Gli articoli di Borderline24 hanno segnalato anche la presenza di topi, rifiuti gettati sul selciato e in mare, presenza di abusivismo, spaccio e mancata vigilanza. E perfino ragazzi che in pieno giorno si sono tuffati in acqua in una zona in cui vige il divieto di balneazione.

Da tempo i residenti chiedono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine e della polizia locale: tra risse e degrado il molo San Nicola, uno dei simboli della movida barese, necessita di interventi urgenti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here