Cabtutela.it
acipocket.it

Piazza Umberto sorvegliata in ogni suo angolo dalle telecamere attivate dal Comune e collegate direttamente alla centrale operativa della polizia municipale. Sono 16 gli occhi elettronici attivi da oggi e che monitoreranno la piazza 24 ore su 24, tutti i giorni. E’ stata scelta piazza Umberto come primo luogo di “sperimentazione” dopo le denunce dei residenti per il continuo spaccio e le ripetute risse tra migranti.

In tutto sono 248 le telecamere che sono state piazzate in tutta la città e che saranno attivate a scaglioni nei prossimi mesi. Il nuovo sistema è stato presentato oggi pomeriggio dall’assessore Giuseppe Galasso e dal comandante della polizia municipale Palumbo. Le immagini saranno anche registrate, quindi potranno essere usate per le indagini delle forze dell’ordine e della Procura, oltre che per interventi tempestivi. “Si tratta di uno strumento indispensabile e molto utile – commenta il comandante della polizia municipale – sul quale puntiamo e stiamo investendo”. “Aumentiamo così la sicurezza urbana in città, per restituire le piazze e le strade ai cittadini e sottrarle a chi commette reati”, aggiunge Galasso.

Oltre alle telecamere saranno attivate le “fototrappole” (macchine fotografiche iper tecnologiche) nelle piazze e nei giardini pubblici per beccare vandali e teppisti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui