Cabtutela.it
acipocket.it
Da domani, lunedì 24 settembre, velivoli F-16 della Belgian Air Force saranno rischierati per circa due settimane sulla base aerea di Gioia del Colle, sede del 36° stormo caccia dell’Aeronautica Militare, per un’attività addestrativa congiunta con gli Eurofighter italiani. L’attività, che ha l’obiettivo di promuovere e migliorare il coordinamento, la cooperazione e la standardizzazione tra le nazioni nel campo specifico della difesa aerea, rientra tra quelle previste nell’ambito dell’accordo di collaborazione e mutuo addestramento dello European Air Group, consesso che riunisce le forze aeree di sette nazioni – Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Spagna – e che ha proprio come principale missione quella di implementare soluzioni per l’interoperabilità tra le forze aeree che ne fanno parte.
Agisce sotto la direzione di uno steering group composto dei capi delle sette forze aeree, la cui direzione è affidata a turno ad ognuno dei Paesi partecipanti. L’attuale direttore dell’Eag è il capo di Stato Maggiore, generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli (foto Wikipedia).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui