Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

È stata presentata nella sala giunta di Palazzo di Città, la sesta edizione della Bari21 Half Marathon (già San Nicola Half Marathon), che si correrà domani domenica 28 ottobre. All’incontro con la stampa hanno partecipato l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, il presidente del Coni Puglia Angelo Giliberto, Marcello Magnani, amministratore delegato di MG Sport e il maggiore Mauro Lastella, in rappresentanza dell’Esercito. Presenti alla conferenza anche gli atleti Valeria Straneo, Giovanni Auciello e Vincenzo Trentadue.

“Con questa iniziativa che si va consolidando anno dopo anno – ha spiegato Pietro Petruzzelli – l’amministrazione persegue l’obiettivo di unire i cittadini appassionati di podismo e runner professionisti, perché è sempre un bello spettacolo vedere migliaia di baresi indossare tuta e scarpette e mettersi a correre. Alla corsa di domenica sarà associata una campagna di sensibilizzazione al corretto smaltimento dei rifiuti in plastica – ha proseguito – che invita i runner a sistemare correttamente bottigliette e altri scarti nel cassonetto giusto: per il futuro l’obiettivo è quello di organizzare gare che non prevedano l’utilizzo di plastica”.

Petruzzelli ha poi ricordato che dopo il posizionamento, qualche tempo fa, delle prime marmette sul lungomare per segnare la distanza di 10 km chilometri per gli allenamenti, a breve ne saranno installate delle altre, questa volta colorate, a Palese e Santo Spirito. Infine l’assessore ha rivolto a chi arriva da fuori Bari l’appello ad utilizzare il Park and ride, lasciando la macchina a largo 2 giugno e prendendo la navetta C per arrivare in centro città. Nel sottolineare l’importanza dei valori positivi espressi dallo sport, Angelo Giliberto, ha ricordato la mission del Coni, che rimane quella di diffondere, attraverso manifestazioni come la 21 Half Marathon, la pratica sportiva a tutti i livelli, allargandone la base, e al contempo di curare la preparazione degli atleti come la Straneo, neo campionessa italiana che rappresenta un modello di riferimento per le giovani generazioni, e come anche Auciello e Trentadue che si stanno preparando alla maratona di New York. “In questo contesto – ha detto – è fondamentale il sostegno dell’amministrazione comunale nella promozione di una città sempre più attiva, a tutti i livelli”.

Marcello Magnani, amministratore delegato di MG Sport, ha evidenziato come il rapporto con Bari stia crescendo, sottolineando che domenica la prova è aperta davvero a tutti, con gare su varie distanze – 21, 10 e 5 km – a cui potranno partecipare atleti tesserati ma anche amatori e famiglie. “Condivido un sogno con l’amministrazione comunale – ha sottolineato -: organizzare a Bari una gara di triathlon, un progetto importante, che va studiato nei dettagli, per il quale sono già partite le prime verifiche tecniche”.

Per consentire il corretto svolgimento della manifestazione podistica Bari 21half Marathon che si terrà  domenica 28 ottobre, dalle ore 9.30, sul seguente percorso:

  1. Maratona Km. 21,097 (partenza ore 09,30): piazza della Libertà, corso Vittorio Emanuele II, piazzale IV Novembre, lung.reImp. Augusto, piazzale C. Colombo, corso A. De Tullio, corso Vittorio Veneto, giro di boa in prossimità dell’intersezione con via Brigata Regina, corso Vittorio Veneto, piazza Massari, corso Vittorio Emanuele II, corso Cavour, via A. Sordi, via XXIV Maggio, lung.reA. Di Crollalanza, piazza A. Diaz, lung.re N. Sauro, piazza Gramsci, lung.re Perotti, corso Trieste, lung.re Di Cagno Abbrescia, lung.re A. Giovine, giro di boa in prossimità della via Pantaleo, lung.re A. Giovine, lung.re Di Cagno Abbrescia, corso Trieste, lung.re Perotti, piazza Gramsci, lung.re N. Sauro, piazza A. Diaz, lung.re A. Di Crollalanza, piazzale IV Novembre, corso Vittorio Emanuele II, piazza Libertà;
  2. Maratona Km. 10 (partenza ore 09,30): piazza Libertà, corso Vittorio Emanuele II, piazzale IV Novembre, lung.reImp. Augusto, piazzale C. Colombo, corso A. De Tullio, corso Vittorio Veneto, giro di boa in prossimità dell’intersezione con via Brigata Regina, corso Vittorio Veneto, piazza Massari, corso Vittorio Emanuele II, corso Cavour, via A. Sordi, via XXIV Maggio, lung.re A. Di Crollalanza, piazza A. Diaz, lung.re N. Sauro, piazza Gramsci, lung.re Perotti, giro di boa in prossimità dell’intersezione con via F. Filzi, lung.rePerotti, piazza Gramsci, lung.re N. Sauro, piazza A. Diaz, lung.re A. Di Crollalanza, piazzale IV Novembre, corso Vittorio Emanuele II, piazza Libertà;
  3. Maratona Km. 5 (partenza ore 09,30): piazza Libertà, corso Vittorio Emanuele II, piazzale IV Novembre, lung.reImp. Augusto, piazzale C. Colombo, corso A. De Tullio, corso Vittorio Veneto, giro di boa in prossimità dell’intersezione con via Brigata Regina, corso Vittorio Veneto, piazza Massari, corso Vittorio Emanuele II, piazza Libertà.

Con ordinanza è stato disposto che

 

  1. Dalle ore 12.00 del giorno 25 ottobre 2018 alle ore 08.00 del giorno 29 ottobre 2018 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio delle strutture, è istituito il “divieto di sosta – zona rimozione” in piazza della Libertà;

 

  1. Dalle ore 12.00 del giorno 25 ottobre 2018 alle ore 14.00 del giorno 27 ottobre 2018 e, comunque, fino al termine delle operazioni di smontaggio delle strutture, è istituito il “divieto di sosta – zona rimozione” sulla piazza Massari, lato giardino, per un tratto di mt. 40 circa a partire dal fronte vico san Domenico verso piazza Federico II di Svevia;

 

III.      Il giorno 28 ottobre 2018:

  1. dalle ore 00.01 alle ore 12.00 e, comunque, fino al termine della manifestazione, è istituito il “divieto di sosta – zona rimozione” sulla piazza Massari, ambo i lati, carreggiata con senso di marcia da via San Francesco d’Assisi a corso Vittorio Emanuele II
  2. dalle ore 00.01 alle ore 15.00 e, comunque, fino al termine della manifestazione, è istituito il “divieto di sosta – zona rimozione” sulle seguenti strade e piazze:
  3. corso Vittorio Emanuele II:

–           ambo i lati, tratto compreso tra via Marchese di Montrone e via Sparano;

–           lato numerazione civica dispari, tratto compreso tra il civico 147 e via Lombardi (eccetto taxi);

  1. piazza Massari, lato giardino, carreggiata con senso di marcia da corso Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia;
  2. piazza Poerio, ambo i lati, tratto compreso tra le carreggiate di via Di Vagno (area sottostante il cavalcavia Garibaldi);
  3. piazza Gramsci:

–           carreggiata prospiciente il mare, lato giardino Veterani dello Sport, tratto compreso tra il prolungamento della via Di Vagno ed il distributore di carburante all’altezza di via F. Filzi;

–           lato terra, tratto compreso tra via F. Filzi ed il civ. 30;

  1. dalle ore 06.00 alle ore 14.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di circolazione” sulle seguenti strade e piazze:
  2. corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Marchese di Montrone e via Sparano;
  3. via Cairoli, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II;
  4. piazza Massari, carreggiata con senso di marcia da corso Vittorio Emanuele II a piazza Federico II di Svevia;
  5. dalle ore 07.00 alle ore 12.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di circolazione” sulla piazza Massari, carreggiata con senso di marcia da via S. Francesco d’Assisi a corso Vittorio Emanuele II;
  6. dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e, comunque, fino al termine della manifestazione, è istituito il “divieto di circolazione”, sulle seguenti strade e piazze:
  7. corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Sparano e piazzale IV Novembre;
  8. piazzale IV Novembre;
  9. lung.reImp. Augusto;
  10. piazzale C. Colombo;
  11. corso A. De Tullio;
  12. corso Vittorio Veneto, tratto compreso tra corso A. De Tullio e via Brigata Regina;
  13. piazza Massari, carreggiata con senso di marcia tra corso Vittorio Veneto e corso Vittorio Emanuele;
  14. corso Cavour, ambo le carreggiate, tratto compreso tra via Cognetti e piazzale IV Novembre;
  15. via A. Sordi;
  16. via XXIV Maggio;
  17. lung.reA. Di Crollalanza;
  18. piazza A. Diaz, carreggiata prospiciente il mare;
  19. lung.reN. Sauro;
  20. piazza Gramsci, carreggiata prospiciente il mare;
  21. lung.rePerotti;
  22. corso Trieste;
  23. lung.reDi Cagno Abbrescia;
  24. lung.reA. Giovine;
  25. sui tratti terminali delle vie che adducono al percorso della manifestazione;
  26. dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è consentita la circolazione sulle seguenti strade e piazze:
  27. piazza Gramsci, esclusivamente per la corsia di destra della carreggiata lato mare, tratto compreso tra il prolungamento della via Di Vagno e via F. Filzi;
  28. lungomare Perotti, esclusivamente per la corsia di destra della carreggiata lato terra, tratto compreso tra via F. Filzi e via Caduti del 28 luglio 1943;

 

  1. Dalle ore 08.00 del giorno 25 ottobre 2018 alle ore 09.00 del giorno 29 ottobre 2018 e, comunque, fino al termine delle esigenze, in deroga all’Ordinanza Sindacale n. 2322 del 20.3.1991, è consentita la circolazione all’interno del perimetro individuato da: via B. Regina – via B. Bari – via Capruzzi – via Oberdan – via Di Vagno – lungomare Nazario Sauro – lungomare A. Di Crollalanza – p.zza IV Novembre – corso Vittorio Emanuele II – corso Vittorio Veneto, ai veicoli al servizio della A.S.D. “Laguna Running”, con portata superiore ai t. 3,5.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui