Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Si è conclusa la settimana dedicata al ricordo di Alessandro Leogrande, intellettuale nato a Taranto e prematuramente scomparso lo scorso anno. L’assessore all’Istruzione del Comune di Bari, Paola Romano, ha scritto una lettera a presidi, insegnanti, famiglie per chiedere di intitolare una scuola a Leogrande.

“Alessandro Leogrande era un uomo di soli quaranta anni, che aveva ancora tanto da dare al mondo. Grazie ai suoi reportage letterari abbiamo avuto tutti modo di conoscere e approfondire i mutamenti sociali, il malaffare, la politica, lo sfruttamento sul lavoro: tutti temi declinati secondo lo sguardo delle “le vittime del tempo”. Le parole di Alessandro erano giuste, mai difficili, adeguate a narrare la complessità del momento che viviamo – si legge nella lettera – per questo, come assessora alle Politiche educative del Comune di Bari credo sia giusto proporre alla città di dedicare una scuola di Bari ad Alessandro Leogrande. Ci sono tante scuole comunali che non hanno un nome ancora, ma solo una sigla. Per questo rivolgo un invito ai professori, ai presidi, ai genitori e agli alunni di segnalarmi un istituto. Scriviamo insieme una pagina nuova nel segno di una delle menti migliori della Puglia e del Paese con l’augurio che grazie alla scuola, crescano tante ragazze e ragazzi che sappiano raccogliere il testimone di Leogrande e portare avanti il suo racconto della società”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui