Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

A San Girolamo a pochi metri di distanza dal nuovo lungomare completato (anche se mancano ancora delle rifiniture e le spiagge in sabbia) c’è un cantiere che giace fermo da mesi. Senza alcun riscontro da parte delle istituzioni, nonostante le continue segnalazioni di degrado dei residenti che ormai convivono con polvere e insetti.

Stiamo parlando del cantiere per la  realizzazione di 106 nuovi alloggi popolari, comprensivi di parcheggi pertinenziali interrati, pertinenze e accessi per 13 milioni di euro. Rientra in un progetto ben più ampio che mira alla realizzazione di complessivi 588 alloggi, di cui minimo 225 di edilizia residenziale pubblica, 363 di edilizia residenziale in social housing e terziario con la possibilità di aprire attività commerciali al piano terra.

Al momento non si hanno ancora certezze sulla ripresa dei lavori. Della questione si era interessato anche il sindacato Cisl: i rappresentanti avevano avuto rassicurazioni di una pronta convocazione per avere aggiornamenti sulla questione e sull’avvio del cantiere. “Dovevamo essere convocati i primi di aprile come componenti della Commissione inquilinato dell’Arca Puglia per farci sapere come stesse andando il lavoro del commissario incaricato. Ad oggi nemmeno l’ombra di una convocazione”, ci spiega Giuseppe Boccuzzi della Cisl.

I lavori, iniziati nel 2016, dovevano concludersi nel novembre 2017.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui