Nuovi corsi a indirizzo musicale, limitare il numero dei trasferimenti fuori regione, più immissioni in ruolo. Sono le richieste dei docenti di strumento, che questa mattina a Bari hanno organizzato un sit-in sotto l’ufficio scolastico regionale, in via Castromediano. Le difficoltà sono legate alla scarsità di orari scolastici dedicati alla pratica della musica. I docenti chiedono quindi più cattedre per poter insegnare e un intervento più incisivo per evitare i continui trasferimenti fuori regione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here