D’estate spopola il beach soccer, il calcio a 5 “estivo” che si pratica sulla sabbia. Il capoluogo pugliese ha un squadra in serie A, nella poule promozione. Sono 12 ragazzi uniti dalla passione per lo sport con l’obiettivo di creare un movimento di beach soccer anche a Bari.

“Siamo una città di mare, perfetta – commenta il portavoce, Claudio Bigica – eppure non abbiamo nessuna struttura che ci possa far allenare ad alti livelli”. Infatti nell’area metropolitana sono assenti spazi pubblici predisposti al calcio sulla sabbia, alcuni sono in abbandono (Pane e pomodoro) altri sono troppo stretti. “Il nostro sogno è di poter ospitare una tappa del campionato nazionale itinerante”, aggiunge Bigica.

In campo i biancorossi sono riusciti a strappare due vittorie, con la Sicilia capolista e Milano. Nonostante i limiti e le difficoltà sono state superate anche grazie agli sponsor locali. “Chiediamo il supporto delle istituzioni in modo da creare un movimento che possa crescere. Oggi reperire baresi in questa specialità è molto difficile, ma chi prova non smette più. Ci si innamora”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here