I panzerotti di Di Cosimo, la focaccia del panificio Santa Rita, birra Peroni, popizze, polenta fritta alla barese, musica tradizionale dal vivo, ballerine di pizzica: in largo Albicocca, a Bari Vecchia, è cominciata la festa per il 60esimi compleanno del governatore Michele Emiliano.

Il presidente della Regione Puglia è arrivato poco prima delle 21 accompagnato da tutto il suo staff e dai suoi collaboratori: dal direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro, al vice presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile, qualche assessore, come Sebastiano Leo. E poi tanta, tanta gente comune che ha riempito la piazza.

“Vi voglio salutare e baciare tutti”, ha detto un sorridente Emiliano, quasi commosso dal calore della sua gente. Una festa all’aperto ma tutelando l’ambiente in ogni dettaglio: posate e bicchieri sono in mais biocompostabile e l’Amiu – a spese del governatore – ha calendarizzato un servizio specifico per la pulizia dello spazio dopo i festeggiamenti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here