Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Un ragazzo di 19 anni della provincia di Bari, in vacanza con amici in un complesso turistico di Gallipoli, è stato denunciato a piede libero dagli agenti del locale commissariato che indagavano su una serie di furti ai villeggianti di quel complesso, avvenuti in pochi giorni.

Al giovane sono imputati altri quattro colpi: 1.000 euro ai danni di una famiglia tedesca; 470 euro, occhiali da sole griffati e una videocamera presi a una famiglia olandese, 95 euro sottratti a una famiglia romana e 15 euro a un’altra famiglia olandese.

Gli agenti hanno controllato il gruppo di amici alla reception del villaggio mentre stava ripartendo per Bari e, vedendo i poliziotti, il ragazzo ha cercato di disfarsi di occhiali e videocamera: li ha gettati nella spazzatura, ma sono stati subito recuperati. Poi il ragazzo, che ha confessato i furti alla presenza del proprio legale, ha restituito quasi tutto il denaro trafugato: mancava solo qualche decina di euro spesi per acquisti personali.

È stato denunciato per furto aggravato e continuato, mentre i tre amici non sono coinvolti. Oggetti e denaro sono stati restituiti alle vittime dei furti, che non speravano più di recuperarli e hanno così ringraziato la Polizia. Il ragazzo è stato individuato con indagini tradizionali, grazie anche alla vigilanza privata e ai dipendenti del complesso, perché l’area dove sono avvenuti i furti, sempre la stessa, è sprovvista di telecamere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui