Cabtutela.it
acipocket.it

La crisi economica non ferma la spesa dei pugliesi per il gioco. Nonostante tante famiglie sulla soglia della povertà, i pugliesi continuano a spendere molto in slot machine e gratta e vinci. Ammonta, infatti, a 1,1 miliardi di euro la spesa in giochi e scommesse in Puglia nel 2018. Un dato, si legge nel Libro Blu pubblicato dall’Agenzia Dogane e Monopoli, in leggero aumento rispetto  al 2017, dell’1,9% per la precisione, come riferisce Agipronews.

Il settore che ha trainato gli incassi è quello degli apparecchi da intrattenimento, ossia slot machine, che ha totalizzato circa la metà della spesa, 562 milioni (+1,2%). Da lotterie e gratta e vinci sono invece arrivati 167 milioni (+3%), 199 provengono dal lotto (+2%).
Cresce anche la spesa per il SuperEnalotto, che arriva a 50 milioni di euro (+6,3%) e per le scommesse sportive, con 93 milioni (+3,3%). Stabile l’ippica con 5 milioni, così come il Bingo (17 milioni) e le scommesse virtuali (22 milioni).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui