Perplessità sono state mostrate dal presidente della Camera penale di Bari, Guglielmo Starace, sul futuro del polo della giustizia alle Casermette, dopo la firma del protocollo di intesa. Starace, in una lettera indirizzata al ministro Alfonso Bonafede, ha chiesto chiarimenti in merito alle tempistiche per la realizzazione dei nuovi uffici.

In particolare “quando saranno effettivamente disponibili – si legge nella lettera- le risorse finanziarie pari a 94 milioni di euro; quali opere dovrebbero essere eseguite con quei fondi? Esiste un progetto delle opere, un computo metrico, una stima dei costi, un cronoprogramma?”. Infine chiede: “in base a quali criteri si può definire adeguata la sede provvisoria di via Dioguardi?”

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here