Sono stati sistemati i primi bidoni dell’organico provvisti di lucchetto nelle zone del porta a porta, per impedire conferimenti impropri. Il provvedimento era stato annunciato nei giorni scorsi dall’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli, che aveva denunciato come gli errori compiuti dai baresi nel differenziare l’organico avevano causato alla città un “danno economico” di 600mila euro.

Oltre ai bidoni con i lucchetti, nel resto della città saranno posizionati trecento nuovi bidoni, sempre dell’organico, in sostituzione di quelli rotti o mal funzionanti. Lo scopo è implementare e migliorare la raccolta differenziata in città, con particolare attenzione, appunto, alla frazione organica, il cui conferimento, nelle ultime settimane, ha registrato alcune criticità.
“Per dissipare i dubbi relativi alla separazione dei rifiuti, Amiu Puglia – si legge in una nota –  ricorda l’app Junker – scaricabile gratuitamente su smartphone – che dà precise indicazioni sul conferimento nella città di Bari”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here