Per la “Giornata Internazionale contro la povertà”, ieri a Bari, in via Sparano, si è svolto un flash mob dal titolo “Un minuto a casa mia” organizzato dall’Unità di Strada e dal Centro Diurno Area 51.

I partecipanti hanno lasciato di cartoni sul selciato, simbolo della vita di strada e hanno invitato i passanti a sedersi per terra, come se il selciato fosse un appartamento a cielo aperto. L’obiettivo è stato quello di creare un evento di aggregazione in modo da andare oltre le barriere del pregiudizio e avvicinandosi alle diversità. Oltre al flash mob, davanti alla chiesa di San Ferdinando è stato proiettato anche un video autoprodotto dal tema “Per me la povertà è”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here