Cabtutela.it
acipocket.it

Una insegnante salentina, tornata in Italia da Hong Kong con febbre e tosse persistente, è stata trasportata al Policlinico di Bari per escludere il contagio da Coronavirus. A quanto si apprende, la donna è rientrata dalla Cina utilizzando un volo con scali in altri Paesi.

La donna è stata visitata al pronto soccorso di un ospedale della provincia di Lecce dove i medici hanno deciso di inviarla a Bari, centro di riferimento per il Coronavirus in Puglia, dove saranno eseguiti accertamenti.

Analisi negative. Il dipartimento Salute della Regione Puglia comunica: Gli accertamenti condotti presso il Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Sanità Pubblica del Policlinico di Bari, centro di riferimento regionale, sulla ragazza proveniente da Hong Kong e ricoverata presso il reparto Malattie Infettive del Policlinico e trasferita dalla provincia di Lecce, hanno escluso possa trattarsi di 2019-nCoV e confermano la presenza di virus influenzale A H3N2.
In Puglia vengono eseguiti tutti i test per i possibili patogeni respiratori compreso il test per il nuovo Coronavirus. Il protocollo operativo funziona e in breve tempo possiamo gestire tutti i possibili casi sospetti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui