Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Nuove misure per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Il Governo ha disposto la chiusura di tutte le attività produttive ritenute non necessarie. Restano aperti invece supermercati, farmacie, parafarmacie, servizi bancari, assicurativi. L’annuncio è del premier Giuseppe Conte in diretta Facebook.

“Siamo di fronte alla più grave crisi che il Paese sta vivendo dal secondo dopoguerra. La morte di tanti concittadini è un dolore che ogni giorno si rinnova”. Il premier ha quindi annunciato  la decisione di «chiudere, in tutta Italia ogni attività produttiva non necessaria». Non chiuderanno i supermercati e i negozi di alimentari, né le farmacie. “Rallentiamo il motore del paese ma non lo fermiamo”, ha detto ancora Conte.

Quelle messe in atto, ha detto Conte, sono «misure severe, ma non abbiamo  alternative. In questo momento dobbiamo resistere, perché solo così riusciamo a tutelare noi stessi», ha aggiunto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui