Cabtutela.it
acipocket.it

«Temiamo che la malavita prenda il sopravvento». Parla don Francesco Preite, direttore dell’Opera salesiana Redentore del quartiere Libertà di Bari, intervistato dalla trasmissione di Rai Radio3 ‘Zaza’, in onda domenica 19 aprile alle ore 15.

L’oratorio è sempre aperto, si legge in una nota, ma i ragazzi sono a casa a causa dell’emergenza Covid-19. I volontari organizzano iniziative per sostenere le famiglie in difficoltà economica. «La Rete ci aiuta a restare in contatto con le famiglie – dice don Francesco.- ma in questa fase i clan dispongono di liquidità, sono agili, possono avvicinare anche i più giovani con una solidarietà interessata. La criminalità ha risposte immediate, presenza sul territorio. Per certi versi ha una carta in più. Per questo servono risposte subito per le persone in difficoltà. Lo Stato deve arrivare prima e rispondere a esigenze reali». «Rischiamo di ripartire non da zero, ma da meno dieci – conclude – in questa fase bisogna invece affrontare le povertà sociali ed educative e rendere centrali le persone»


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui