Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

A quattro giorni dall’inizio della fase 2, sulla maggior parte dei bus Amtab sono ancora assenti i “marker” segnaposto per limitare il numero di sedili a disposizione dei viaggiatori e ottemperare alle normative sanitarie sul coronavirus.

Solo oggi è arrivata all’azienda di trasporto pubblico di Bari una seconda tranche degli adesivi che sarebbero dovuti essere pronti già da lunedì scorso. Per questo l’Amtab ha deciso di inviare una lettera di contestazione alla tipografia incaricata di realizzare i segnaposti di colore rosso e verde (foto anteprima).

Al capolinea di piazza Moro, nei pressi dalla stazione centrale, sono stati installati sul selciato altri indicatori davanti alla biglietteria e nelle zone d’accesso ai pullman. Sono in pochi a rispettare il distanziamento (almeno un metro) e in molti ignorano l’indicazione di utilizzare in modo differenziato le porte per salire e scendere dal mezzo.

Pochi i controlli, anche sull’obbligo di indossare la mascherina. Nell’immagine in basso si vedono i marker, con il simbolo del “like” o “dislike”, posizionati sui sedili a scacchiera soprattutto dove i passeggeri dovrebbero stare uno di fronte all’altro o seduti di fianco.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui