Cabtutela.it
acipocket.it

Domenica 24 maggio riapre (a porte chiuse) il Divinae Follie, che si chiamerà DF, di Bisceglie  in occasione dell’evento “Let’s live all – on stage”: una speciale maratona musicale che coinvolgerà alcuni dei più importanti locali della movida pugliese che si collegheranno con interventi e tanta musica.

Nella discoteca di Bisceglie che, per la storia della struttura, rappresenta uno dei principali simboli della vita notturna a livello nazionale, non ci sarà pubblico ma solo artisti, che rispettando tutte le norme di sicurezza previsti in questa fase di ripresa, dopo il lockdown.

“Sono passati ormai tre mesi – ha affermato Roberto Maggialetti, gestore del DF – da quanto abbiamo chiuso in autotutela la nostra discoteca. A distanza di questi mesi non si è parlato più del settore. Oggi giorno in Italia quasi tutte le attività hanno ripreso il proprio lavoro, ma il settore del pubblico spettacolo e nello specifico le discoteche, è fermo. Le 2500 aziende e i circa 90000 lavoratori impegnati nel mondo della notte italiano al momento non sanno nulla del proprio futuro”.

L’apertura del DF e di tutti i locali, alcune delle più frequentate discoteche della Puglia, sebbene con accesso solo agli addetti ai lavori, rappresenta un grido di allarme per una situazione insostenibile. Nella grande discoteca di Bisceglie, promotrice e portavoce di questa iniziativa, si esibiranno cantanti tra i quali Antonio Distolfo, Papaceccio e Vanessa De Nicolò, gruppi musicali come Njoy, Pipers, Sottosuono e dj tra cui Giorgio Lattante Picca & Mars e Nico Rinaldi.

“Il nostro settore è stato dimenticato, ma in realtà abbiamo bisogno di risposte concrete da parte dello Stato, non possiamo andare avanti non sapendo i tempi e le regole della ripresa. Tante parole sono state dette dal governo, alcune ipotesi, ma non c’è nulla di concreto. Con questa riapertura vogliamo far capire all’esterno che se non ci sarà una presa di posizione da parte delle autorità sia i contenitori che gli artisti, che creano il mondo dello spettacolo, andranno persi”.

L’appuntamento sarà visibile sul web in crossposting su numerose pagine Facebook di strutture e iniziative legate al mondo dell’intrattenimento, tra cui anche quella della discoteca biscegliese.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui