Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Bari è una delle città metropolitane in cui si va verso la sperimentazione di piste ciclabili “smart” (senza cordoli ma con percorsi tracciati e condivisi con le automobili) e il servizio di sharing comunale che incentiva la mobilità su 1500 monopattini elettrici.

Ma resta invariata la difficoltà a causa delle strade pericolose: buche, avvallamenti, irregolarità dell’asfalto, marciapiedi sconnessi. Sui social network arriva un appello al sindaco Antonio Decaro: “Sta incentivando l’uso di monopattini e biciclette; vorrei, però, farle presente che le strade della città sono colme di dislivelli e buche profondissime. Oggi pomeriggio ero sul monopattino e ho dovuto scansare delle buche (che oserei chiamare voragini) profonde con conseguente rischio di caduta”.

“Credo che, in un contesto in cui si punti alla mobilità smart, oltre alle utilissime piste ciclabili che avete progettato di costruire in città, bisognerebbe mettere in sicurezza anche le zone dove queste non ci sono, rendendo il manto stradale sicuro per tutti. Mi sento di sottolineare anche la necessità di sistemare Strada Santa Caterina per le automobili: anche questa piene di buche profonde e pericolose”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui