Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Novanta logopedisti e 50 tecnici della Riabilitazione psichiatrica sono in arrivo nelle strutture della Asl di Bari, fanno parte del piano assunzioni del 2020 avviato dall’azienda sanitaria. Nelle ultime ore la direzione generale dell’azienda sanitaria – su proposta della Area gestione risorse umane – ha approvato le graduatorie finali.

“Già nelle prossime settimane Distretti, Dipartimenti e ospedali potranno contare su un maggior numero di specialisti in grado di rispondere con efficienza e appropriatezza alla domanda di salute del territorio – dichiara il dg Antonio Sanguedolce – con le nuove assunzioni proseguiamo il progetto avviato tempo fa mirato a rinnovare i servizi sanitari e renderli sempre più vicini ai bisogni delle persone, specie quelle più fragili”. In particolare i 90 logopedisti assunti a tempo indeterminato saranno impiegati nei distretti e indirizzati ai servizi di Riabilitazione e Assistenza domiciliare. Andranno a rafforzare le equipe della Neuropsichiatria della Infanzia e della Adolescenza (NPIA) e quelle dei presidi ospedalieri, nelle unità di Neurologia, Otorinolaringoiatria e Riabilitazione funzionale. Mentre i 50 tecnici della Riabilitazione psichiatrica saranno assegnati al Dipartimento Salute mentale, in particolare al Servizio psichiatrico di diagnosi e cura (SPDC), al Centro salute mentale (CSM) e alla Neuropsichiatria infantile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui