Cabtutela.it

Cerimonia questa sera alla presenza del rettore Stefano Bronzini, del governatore Michele Emiliano e del sindaco Antonio Decaro per gli studenti che si sono laureati durante il covid.

Sono 23 gli studenti a cui sono stati consegnati i diplomi, uno per ciascun dipartimento e sono stati sorteggiati durante una seduta del Consiglio degli Studenti.  A loro si aggiunge la prima laureata online del periodo di chiusura, Annamaria Ventura, testimonial dell’evento.

“I docenti ci sono stati molto vicini, sentivo i loro abbracci anche quando eravamo distanti, ho aperto come prima laureanda online una nuova strada. È stato difficile eravamo attenti ai tempi telematici”, ha raccontato Annamaria Ventura.

“È stato un periodo complicato per tutti noi pero è anche un onore essere premiati dall’ Università dopo aver rinunciato ai festaggiamenti”, aggiunge un altro studente, Edoardo Rizzo.

“Quando ci hanno comunicato che sarebbe stata una laurea telematica non l’abbiamo presa benissimo ma oggi sono onorata di rappresentare la categoria degli infermieri,
la parola eroe non solo elogio ma anche a livello pratico”, ha aggiunto Rossana Lorusso.

“Questa iniziativa – ha detto il rettore – è   volta a declinare il verbo riprendersi: lo abbiamo fatto per il Paese e i ragazzi laureati nel lockdown”.

 

Intanto da domani, martedì 7 luglio 2020 con inizio alle ore 9.00,  nell’Atrio del Palazzo Ateneo, si terrà la prima seduta di laurea in presenza. I 23 laureandi del Dipartimento FOR.PSI.COM.  discuteranno in presenza il loro elaborato finale, accompagnati ciascuno da un massimo di cinque persone.

Le lauree proseguiranno per tutta la giornata , due sessioni al mattino e due il pomeriggio, per consentire il rispetto delle misure di sicurezza e distanziamento, definite dall’apposito protocollo di sicurezza elaborato dall’Ateneo.

  • Per ciascun laureando, è prevista la presenza di non più di 5 ospiti che saranno ammessi alla seduta di laurea previa esibizione di apposito pass ;
  • l’accesso alle strutture che ospiteranno le sedute sarà consentito solo in presenza dei dispositivi di protezione (mascherina);
  • l’accesso sarà consentito non prima dell’orario di inizio fissato per la seduta;
  • l’accesso al plesso in cui si svolgerà la seduta di laurea avverrà attraverso i varchi appositamente predisposti;
  • al termine dell’esposizione del lavoro da parte del candidato si procederà alla sanificazione del microfono, sedia e scrivania utilizzata;
  • durante l’esposizione il candidato deve obbligatoriamente indossare la mascherina;
  • al termine di ciascun turno si procederà alla sanificazione degli ambienti;
  • la seduta potrà essere seguita in diretta streaming seguendo le indicazioni che saranno fornite attraverso il portale UNIBA.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui