Cabtutela.it
PUBBLICITÀ ELETTORALE
micheleemiliano.it
legapugliaonline.it

Ieri a Bari la Polizia di Stato in zona Libertà ha arrestato un 20enne barese ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi e aggravate. Alle 12.00 circa una volante, su segnalazione giunta al 113, si portava velocemente all’interno di uno stabile, ove un condomino aveva soccorso una donna con il naso rotto e sanguinante.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno contattato la vittima, che subito denunciava di essere stata poco prima aggredita e picchiata violentemente dal coniuge; la vittima, inoltre, specificava che era stata aggredita in presenza dei suoi due figli minori e che non era la prima volta. Sul luogo sopraggiungeva il 118 che trasportava la giovane donna al pronto soccorso del locale Policlinico mentre i poliziotti nel frattempo rintracciavano l’uomo non lontano dalla sua abitazione e procedevano al suo arresto. I sanitari del Policlinico, dopo aver apprestato le cure del caso, dichiaravano la donna guaribile in 30 giorni per frattura del setto nasale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
PUBBLICITÀ ELETTORALE
micheleemiliano.it
legapugliaonline.it
ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui