Cabtutela.it
acipocket.it

Il traguardo è lunedì 9 novembre ma, come ai blocchi di partenza, è già scattato il conto alla rovescia per l’uscita del francobollo commemorativo dei 40 anni dall’oro olimpico di Pietro Mennea, la ‘Freccia del Sud’, a Mosca 1980.

Preannunciato e confermato dal senatore Dario Damiani (Forza Italia), che ne è stato promotore presso il ministero dello Sviluppo economico – informa una nota – il francobollo (del valore facciale di 1 euro e 10 centesimi ma di cui viene ancora tenuto nascosto il bozzetto) avrà il suo battesimo nell’unico evento nazionale il primo giorno di emissione a Barletta, città natale del campione velocista. L’evento si terrà nell’ufficio postale di Barletta Centro, in corso Garibaldi, dove si svolgerà la prima diffusione del francobollo dedicato a Pietro Mennea. Per Barletta si tratterà del terzo francobollo in ordine di tempo dedicato da Poste Italiane a personaggi o fatti storici cittadini. Il primo assoluto fu nel 1984 per il centenario della morte di Giuseppe De Nittis (valore facciale 300 lire), e poi il secondo nel 2003 per il quinto centenario della Disfida di Barletta (euro 0,41). La data di emissione del francobollo è stata scelta perché fu il 9 novembre 2012 l’ultimo giorno in cui Pietro Mennea – già gravemente e visibilmente provato dalla malattia ma desideroso di esserci con quella forza di volontà divenuta suo distintivo – è stato a Barletta dove, in un affollatissimo Teatro Curci, ha ricevuto il premio Barletta Città di Sfide conferitogli dal Rotary Club. A distanza di pochi mesi, il 21 marzo 2013, la prematura scomparsa pianta dal mondo dello sport ed annualmente ricordata con la celebrazione del Mennea Day il 12 settembre a ricordo del suo ormai leggendario 19«72, record mondiale sui 200 metri alle Universiadi di Città del Messico quel giorno del 1979.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui