Cabtutela.it
acipocket.it

La curva dei contagi in Italia ha assunto di nuovo un andamento esponenziale e la Puglia è tra le sette regioni più a rischio. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto pubblicato martedì dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane.

“La preoccupazione maggiore – si legge nel report – è che la crescita possa tornare ad aumentare la pressione sulle strutture ospedaliere, in particolare nelle terapie intensive. Ben 7 Regioni italiane sono da “codice rosso”, che palesano un aumento dei ricoveri in ospedale e nelle terapie intensive molto sostenuto se confrontato con quello della fase acuta registrata ad aprile: Campania (ricoveri più che raddoppiati in rapporto ad aprile +2,4 volte, terapie intensive 88%), Lazio (ricoveri +1,3 volte in rapporto ad aprile, terapie intensive 82%), Sardegna (ricoveri +2,5 volte in rapporto ad aprile, terapie intensive 126%), Sicilia (ricoveri e terapie intensive +1,3 volte in rapporto ad aprile), Umbria (ricoveri pari al 124% in rapporto ad aprile, le terapie intensive 64%), Puglia (ricoveri pari all’86% in rapporto ad aprile, le terapie intensive 53%) e Basilicata (ricoveri pari al 135% in rapporto ad aprile, le terapie intensive 33%)”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui