Cabtutela.it
acipocket.it

L’intersindacale medici Cgil, Simet, Smi e Snami hanno chiesto un’audizione in Consiglio regionale pugliese davanti alla III commissione sanità sull’emergenza Covid.

“La pandemia – scrivono – ha messo in evidenza le difficoltà in cui si dibatte il nostro Sistema sanitario nazionale e regionale. Difficoltà che coinvolgono principalmente, come da tutti riconosciuto, l’organizzazione della medicina territoriale. Da molti anni lamentiamo, inascoltati, l’urgenza di una inversione di rotta, nelle scelte operate, oggi non più procrastinabile. ll sottofinanziamento, la chiusura di molti ospedali senza un contestuale potenziamento del territorio, la riduzione dei posti letto negli ospedali rimasti, il mancato turn-over del personale andato in quiescenza per citarne solo alcuni”.

Per questi motivi, i sindacati chiedono un’audizione su alcuni temi: potenziamento dell’organizzazione territoriale in tutte le sue articolazioni; rappresentatività sindacale a garanzia della democraticità del sistema; problemi legati al precariato degli operatori sanitari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui