Cabtutela.it
acipocket.it

Maggioranza e opposizione insieme per il bene dei pugliesi. A dichiararlo la presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone, all’avvio dei lavori per l’incontro sui fondi europei convocato con i capigruppo consiliari e i presidenti delle commissioni.

“Oggi parte una sfida: a noi stessi prima che agli altri. Stiamo mettendo in gioco la nostra capacità di lavorare insieme, uniti, maggioranza e opposizione, facendo ricchezza delle nostre differenze di opinione, per il bene dei pugliesi”  – ha commentato Capone – “I 249 miliardi sono un’occasione straordinaria per l’Italia, un’occasione che difficilmente capiterà più. Una grande apertura di credito dall’Europa. Ma non è tutto un fondo perduto: peserà sulle future generazioni, perciò dobbiamo sentire la responsabilità di programmare bene, soprattutto per loro”.

“Non sappiamo ancora quanto, se e come saremo coinvolti come Regioni – ha aggiunto – ma una cosa è certa: noi, faremo di tutto per individuare e costruire il miglior percorso e le migliori soluzioni per la Puglia. Noi, consiglieri e assessori regionali insieme ai comuni e alle province, e alle forze economiche e sociali, un piano di sviluppo dobbiamo comunque costruirlo. Il frutto del nostro lavoro verrà sottoposto al Governo. Perché ci riconosca tutto il valore costituzionale della nostra esistenza come Regioni”.

All’incontro di oggi seguiranno altre riunioni alle quali prenderanno parte i sindacati, le organizzazioni datoriali e il terzo settore.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui