Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Ricco di proteine e alleato delle ossa, parliamo dello yogurt greco. Diverse le proprietà legate a quest’ultimo, capaci di apportare benessere all’organismo.

Particolarmente indicato per gli sportivi, grazie all’alto contenuto di proteine, il consumo di questo alimento aiuta a regolarizzare il transito intestinale, a rinforzare le ossa ed è adatto, inoltre, agli ipertesi perché povero di sodio. L’apporto proteico, va specificato, è il doppio rispetto allo yogurt di tipo classico, motivo per cui è particolarmente indicato per persone impegnate in attività in cui si prevede molto sforzo, sia fisico, sia mentale, ma anche per la fase di crescita.

Lo Yogurt greco, oltre a quanto già detto, è fonte di preziosi macronutrienti. Tra questi non si possono non citare calcio e potassio, ma anche il fosforo, tutti minerali importanti per l’organismo, soprattutto per la crescita. Presenti anche le vitamine, seppur in maniera meno consistente rispetto ai minerali, tra queste spiccano quelle del gruppo A, B2 e B3, rispettivamente retinolo, riboflavina e niacina.

Prezioso alleato della salute, soprattutto per quanto riguarda la protezione delle ossa, grazie alla presenza di fermenti lattici vivi, l’assunzione quotidiana di questo alimento aiuta, inoltre, a mantenere attivo l’organismo proteggendo il tratto intestinale e contrastando i microrganismi responsabili della formazione di aria al suo interno. Ma non solo, grazie al procedimento con il quale viene elaborato, lo yogurt greco può essere assunto anche da chi è intollerante al lattosio che potrà così beneficiare di questo alimento senza correre rischi.

Caratteristica preziosa relativa allo yogurt greco è anche il basso indice glicemico che lo rende, a tutti gli effetti, un alimento adatto anche ai diabetici. Solitamente è consumato soprattutto a colazione o per gli spuntini, ma questo alimento può essere utilizzato anche in maniera creativa per pietanze salate. Ecco qui due ricette semplici e gustose per non rinunciare ai benefici che quest’ultimo è capace di apportare.

TORTA SALATA CON YOGURT GRECO

Scegliete il condimento che più preferite, tra questi verdure o salumi. In ogni caso abbiate premura di tagliere a pezzettini piccolissimi, o addirittura a scriscioline sottili, il condimento prescelto, soprattutto nel caso in cui si tratti di verdure. Versate in un robot da cucina 3 uova con lo yogurt greco (almeno 2 vasetti da 175 grammi), del latte (va bene anche il latte di soia, circa 140ml) olio exta vergine di oliva e del parmigiano. Mixate il tutto. Successivamente aggiungete il sale, il condimento e infine del lievito (andrà bene il lievito istantaneo per pietanze salate) e della farina setacciata (200 grammi). Lasciate il robot ancora in funzione fino a quando l’impasto non sarà privo di grumi. Versate in una teglia l’impasto. E’ preferibile rivestire la teglia con la carta da forno per non utilizzare olio o burro. Lasciate cuocere in forno per circa 35 minuti a 180°. Per il condimento consigliamo zucchine e scamorza affumicata.

STRACCETTI DI POLLO ALLO YOGURT GRECO

Pulite il petto di pollo tagliandolo striscioline sottili. In una padella fate scaldare un filo d’olio. Non appena caldo, versate gli straccetti e lasciate cuocere a fuoco lento girando di tanto in tanto. A parte, mescolate in una ciotola lo yogurt greco (un vasetto da 175 grammi basta per due persone), del prezzemolo tritato, curry, paprika, menta e sale. Una volta pronta la salsa versate quest’ultima sul pollo in cottura, lasciando cuocere per almeno altri 5 minuti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui