aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Approvato il progetto definitivo ed esecutivo per la realizzazione di una nuova area per lo sport all’aperto all’interno della pineta San Francesco. L’area, caratterizzata dalla realizzazione di un callistenico, è stata fortemente voluta dall’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso, in collaborazione con l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli.

L’intervento, approvato dalla giunta comunale, è oggetto inoltre della candidatura del Comune di Bari al programma “Sport nei parchi” promosso dall’Anci. Infatti, nell’ambito del più ampio progetto di riqualificazione della pineta San Francesco, che ha interessato sia la parte impiantistica dedicata allo sport sia la parte infrastrutturale per quanto riguarda l’illuminazione e la videosorveglianza, l’amministrazione comunale ha voluto partecipare al programma nazionale che promuove la realizzazione di nuove aree per lo sport all’aperto in tutti i Comuni e le città d’Italia, candidando la creazione di una nuova area sportiva in pineta che sarà situata sul lato monte, in modo da aggiungere un ulteriore tassello alla dotazione sportiva del parco.

Si tratta, in particolare, di un intervento (stimato in un importo complessivo di 25mila euro, confezionato dal Comune per il 50%) che prevede un impianto callistenico per la pratica sportiva all’aperto, da collocare in una zona prossima all’area ludico-sportiva con attrezzi ginnici già presente, con l’obiettivo di migliorare e implementare l’attrezzatura in favore degli sportivi. Inoltre, è prevista la realizzazione di un’area con pavimento in gomma anti-trauma delle dimensioni di mt 10 x 9 e l’installazione di un callistenico con 7 diverse stazioni workout completo di una panca inclinata, barre parallele, barra push-up, barra per trazioni ed un palo per la bandiera umana.

“Pezzo dopo pezzo stiamo trasformando Bari in una palestra a cielo aperto e le tantissime persone che in questi mesi di chiusure forzate delle attività sportive stanno trovando sfogo nelle aree pubbliche ne è la dimostrazione – ha commenta l’assessore allo Sport Petruzzelli – anche interventi minori come questo ci aiutano a potenziare l’attrattività sportiva di uno spazio pubblico come la pineta di San Francesco, di cui stiamo provando a migliorare la qualità dell’offerta anche sulla base dei suggerimenti proposti dalle associazioni sportive. In questa direzione la scelta di un percorso callistenico che, a detta degli sportivi, in altre zone della città va per la maggiore e offre la possibilità di allenare il nostro corpo senza l’utilizzo di pesi o strutture più articolate”.

Alle parole di Petruzzelli si aggiungono quelle di Galasso. “In linea con la filosofia adottata per la realizzazione di tutti i playground cittadini stiamo completando un percorso avviato nel primo mandato per dotare tutte le aree pubbliche di una zona per lo sport, che possa essere a disposizione degli amanti dello sport all’aperto. In questo caso, viste le risorse esigue previste dal bando abbiamo deciso di completare il percorso sportivo già presente nella pineta di San Francesco che ad oggi, anche dopo la riqualificazione importante avvenuta lo scorso anno con i lavori per la nuova illuminazione e il nuovo impianto di sorveglianza, è uno dei luoghi più frequentati dai baresi” – ha concluso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui