Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Allo stadio San Nicola il Bari di mister Carrera ritrova la vittoria contro la Paganese (2-0) grazie ai gol di Bianco (20′) e D’Ursi (59′). Così riparte la corsa al terzo posto dei playoff di Serie C dopo aver conquistato appena un punto nelle quattro partite precedenti.

In apertura di match i galletti sono subito pericolosi con il 17enne Mercurio, elemento di spicco delle giovanili. Al minuto 17 la Paganese effettua la sua prima sortita offensiva, ma capitan Di Cesare sventa il pericolo al limite dell’area di rigore. Mal 20′ il Bari sblocca il risultato dopo un’azione tambureggiante e Bianco a insaccare con un tiro preciso dai 20 metri con un sinistro. Al 34′ Guadagni si presenta solo davanti a Frattali, ma spera la chance calciano la palla di poco fuori.

Al 51′ ennesimo spunto di Mercurio che dalla fascia mette in azione Bianco che serve un assist per Antenucci. Il bomber bianco rissa da ottima posizione, spreca. Al 59′ pochi minuti prima di uscire dal campo, Antenucci crea l’azione del raddoppio. Il cross a rasoterra a centro aria trova D’Ursi che non lascia scampo al portiere degli ospiti e insacca il 2-0. Al 62′ Raffini minaccia Frattali su errore banale di Marras che perde palla. Sul finale Diop colpisce il palo per i campani a un metro dalla linea della porta.

Top – Mercurio, non ancora maggiorenne dimostra quello che i tifosi vogliono vedere: grinta e qualche giocata fuori dagli schemi.

Flop – Marras, perennemente inconcludente quando deve servire i compagni di reparto

FOTO SSC BARI


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui