Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“Le forniture di vaccino ai medici di Medicina generale sono legate alle quantità ricevute ogni settimana da Roma. Quindi le dosi limitate a disposizione della ASL incidono inevitabilmente sulle consegne di vaccino da destinare ai medici di Medicina generale che stanno dando un contributo decisivo alla campagna vaccinale in tutta la provincia di Bari”. Lo comunica la Asl di Bari. Che precisa:  “La quantità di somministrazioni eseguite dai medici di assistenza primaria dipende esclusivamente – continua la nota –  dalle dosi che vengono fornite a livello centrale e messe a loro disposizione dalla azienda sanitaria per far fronte alle richieste dei propri assistiti. Le prossime forniture – tra l’altro imminenti – saranno destinate alla medicina generale in modo tale da proseguire la attività vaccinale senza interruzioni”.

“Questa disponibilità limitata che determina una riprogrammazione delle consegne ha inciso anche sul ritardo oggi nelle somministrazioni nelle sedi del distretto unico di Bari dove medici e operatori ASL hanno lavorato insieme per recuperare e concludere le vaccinazioni programmate nella giornata”, conclude la nota.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui