Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Quante applicazioni abbiamo nel nostro smartphone? Tante, forse troppe? Magari si, ma di certo alcune di esse le utilizziamo con una grandissima frequenza, facendo in modo che la tecnologia ci dia una mano in vari campi, ci risolva problematiche, ci aiuti a divertirci. Del resto, l’innovazione tecnologica è ormai al centro del nostro mondo, ci affidiamo sempre di più a questi software, trasformando i nostri dispositivi mobili come un prolungamento del nostro corpo, un accessorio ormai insostituibile.

Connessioni ultra veloci, condivisione di documenti, contenuti in tempo reale e tante altre differenti applicazioni per i nostri smartphone, laptop e tablet: sono queste le grandi caratteristiche della nostra epoca.

Non a caso le maggiori aziende, di tutti i settori, nessuno escluso, si sono adeguate proponendoci applicazioni, meglio conosciute con il diminutivo App, che ci offrono esperienze sempre più reali, veloci e sicure.

E’ un mondo decisamente fantastico, se usato con il giusto equilibrio, senza farsi prendere troppo la mano, perché poi comunque abbiamo una ‘realtà reale’ intorno a noi, e con la quale dobbiamo necessariamente fare i conti.

Però è indiscutibile come questo tipo di tecnologia sia di grande supporto e di utilizzo molto semplice.

Prendiamo ad esempio le tante App che ci informano sui risultati in diretta del calcio di tutto il mondo come One Football o Tutto il calcio, oppure dei tornei di tennis in corso di svolgimento come Tennis Temple o Tennis Math o addirittura SmatchMe – una community di appassionati della racchetta, con cui è possibile restare in contatto con una chat, utile per organizzare una partita o un allenamento per restare sempre in forma, oltre ad accordarsi con campi ed orari di gioco. Ci sono poi le App in campo medico, come What’s up doc, dedicata a professionisti e pazienti, con quest’ultimi che possono ricercare i medici specialisti presenti nel territorio, attraverso un servizio di geolocalizzazione e di chiedere un appuntamento online.

Possiamo usufruire di App per lo streaming come Dazn e Netflix, tanto per citarne un paio fra le più popolari, oppure addentrarci in uno dei tanti casino online aams, garanzia di sicurezza a livello mondiale e con concessioni regolari in diversi stati europei, proprio perché in regola con l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato. Vedere dunque con le prime, eventi o film, e giocare divertendosi con le seconde. La scelta è ampia e diversificata. Se pensiamo ad una cosa c’è sicuramente una App che fa al caso nostro, ed è questa una ricchezza che dobbiamo saper sfruttare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui