Cabtutela.it
acipocket.it

Sulla “panoramica” che da Monopoli conduce ad Alberobello oggi, domenica 27 giugno, si sta svolgendo la nona edizione dello Slalom dei Trulli, organizzata da ACI Bari Bat in collaborazione con Basilicata Motor Sport. Nonostante il caldo annunciato, sono 86 i piloti, tanti anche i locali, che si presentano all’appuntamento valido per la quarta tappa del Tricolore e come unica prova italiana del FIA CEZ (Central European Zone), sul percorso di 3500 metri scanditi da sedici barriere di rallentamento che costituiscono un tracciato tanto bello quanto tecnico.

In tanti si stanno cimentando nell’impresa di togliere lo scettro di “re della corsa” a Fabio Emanuele, il vincitore delle ultime due edizioni, determinato, su Osella PA 9/90 Alfa Romeo, a centrare la prima vittoria della stagione. Il primo sfidante è il Campione Italiano Assoluto Slalom in carica Salvatore Venanzio, su Radical SR4 Suzuki, e poi ci sono, su stessa vettura, il giovane pilota siciliano Emanuele Schillace, attuale leader della classifica assoluta ed il giovanissimo Michele Poma con i gradi del Campione Italiano Slalom Under 23 conquistati nella passata stagione cuciti sulla tuta. In E/2 SC, anche il campano Luigi Vinaccia, quarto nell’attuale graduatoria tricolore, a bordo di un’Osella PA 9/90 motorizzata Honda, Domenico Palumbo, Michele Puglisi, Vito Barnaba e Gianluca Miccio su Radical SR4. In E2SS, Antonino Di Matteo e Fabio Di Cristofaro su Formula Gloria.

I gruppi numericamente più consistenti nel ricco elenco iscritti sono il Racing Start con diciotto presenze e il Gruppo N che di presenze ne conta sedici. A cavallo dei due gruppi, bella la sfida a distanza tra Domenico Murino su Peugeot 106 Rallye ed Enrico Oliva su Renault Clio RS per la conquista della testa della della classifica tricolore tra i giovani che, alla vigilia dello Slam dei Trulli vede il primo davanti di un punto sul secondo. Sempre in Gruppo N, Ignazio Bonavires, il Campione Italiano Slalom 2020, farà di tutto, al volante della sua Peugeot 106 Rallye per scavalcare in classifica Agostino Fallara su Fiat 127 Gruppo Speciale Slalom, gruppo che conta sei presenze. In E1 Italia sono quattordici i piloti pronti a contendersi la vittoria. Tra di loro anche Jessica Scarafone, “la pilotessa” che guida la classifica tricolore femminile su Citroën AX. Sono undici le spettacolari “bicilindriche” in gara.

Dopo la ricognizione ufficiale, si stanno tenendo le tre manches cronometrate: lo slalom si concluderà alle 16,45, con la premiazione presso il giardino del B&B “Vista Mare” a Monopoli. “Quest’anno lo Slalom dei Trulli torna ad essere aperto al pubblico – dichiara Francesco Ranieri, presidente dell’Ac Bari Bat – Per noi è motivo di grande gioia perché la manifestazione è nata anche per il pubblico, per trasmettere i brividi dell’automobilismo sportivo. Ovviamente bisognerà indossare la mascherina e mantenere le distanze”. “Questa nona edizione – commenta la direttrice dell’Ac Bari Bat, Maria Grazia De Renzo –  vede il suo svolgimento subito dopo il raggiungimento della zona bianca della Puglia e  rappresenta per noi tutti la voglia di tornare ad una vita normale. Ci sono tanti modi per seguirla, garantendo a tutti coloro che non potranno raggiungerci, di vedere o rivedere la corsa sulla nostra fantastica panoramica”.

Tutte le informazioni ed i risultati in tempo reale sono disponibili sulla pagina web ufficiale http://www.slalomdeitrulli.com/slalomdeitrulli.html.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui