Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Piazza Umberto merita attenzione. Adesso, non tra qualche mese o anno quando inizieranno i lavori di restauro. Adesso. Perché, al di là del vialone centrale, presidiato anche dalle forze dell’ordine, la percezione di insicurezza a partire dalla zona dei giochi fino ai viali interni è elevatissima.

Ma partiamo proprio dai giochi: sporchi, rotti, i tappetini antiurto sopraelevati a rischio cadute, i tubi usati come ripari notturni, con cartoni all’interno. Uno scempio. Ormai non sono più utilizzati dai bambini ma da chi bivacca dalla mattina alla sera in zona. E poi ci sono i rifiuti ovunque, cartacce, cartoni, bottiglie di birra, fazzoletti, preservativi usati.

Piazza Umberto, area storica della città e punto di passaggio per migliaia di persone tra cui tantissimi turisti, è di fatto abbandonata a se stessa dalle istituzioni. Perché non poter passeggiare tranquillamente tra i viali o sedersi su una panchina (sporca) senza essere importunati da chi vuole venderti qualcosa di dubbia provenienza, da chi chiede con insistenza soldi, da chi provoca con una bottiglia in mano, non è sicuramente una bella cartolina di benvenuto per la città.

“Confermo – dichiara a Borderline24 il rappresentante del comitato di residenti, Lorenzo Scarcelli – la situazione sta sempre di più peggiorando. Tra rifiuti e cespugli usati per nascondere la droga, cattivo odore e gente che bivacca, piazza Umberto è impraticabile. Non si può neanche passeggiare tranquillamente senza essere importunati. La questione sicurezza sta diventando un problema serissimo”.

Su piazza Umberto il progetto di restauro lo stanno scrivendo istituzioni, associazioni e residenti. Prevede la tutela del patrimonio arboreo esistente, che verrà implementato con nuove piantumazioni in base a quanto emerso dalle ricostruzioni storiche. Saranno riqualificate  l’area giochi, quella intorno alla fontana, la zona dei servizi igienici e nelle vicinanze della Goccia del latte. Massima attenzione sarà riservata alla qualità e alla distribuzione uniforme della luce nelle ore serali, oltre che alla dotazione impiantistica dell’intera piazza. Un po’ come accaduto per via Sparano, saranno installati impianti di videosorveglianza e la fibra ottica.  Ma, ci chiediamo, nel frattempo? Fin quando non partiranno questi lavori, piazza Umberto resterà offlimits a famiglie, anziani, bambini? Le premesse sembrano proprio queste.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui