lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

Macabra scoperta nel Brindisino, in particolare a Ceglie Messanica, dove i carabinieri hanno ritrovato il cadavere di una donna in una cella frigorifera. La vittima, Maria Prudenza Bellanova, aveva 82 anni.

La scoperta è stata effettuata, in particolare, in un terreno situato alla periferia della cittadina. Il cadavere si trovava in un pozzetto congelatore situato nella casa di campagna dove la pensionata viveva con il figlio, 55enne. Sono in corso le indagini per comprendere meglio le dinamiche di quanto accaduto.

Attualmente, il figlio della vittima, è stato condotto in caserma dai carabinieri per essere ascoltato. La famiglia era seguita dai servizi sociali del Comune.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui