BARI – E’ scontro tra sindacati e azienda e dopo i precedenti due scioperi (l’ultimo di quattro ore sabato 13 febbraio). Questa volta gli autisti hanno deciso di alzare il tiro. Incroceranno le braccia per un giorno intero, venerdì 26 febbraio.  Saranno garantite solo le fasce orarie dalle 5 e 30 alle 8 e 30 e dalle 12 e 30 alle 15 e 30. Lo stop, proclamato da Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl, riguarderà non solo i bus ma anche il personale addetto alle aree di sosta (a cominciare dai Park and ride). Materia del contendere è il rinnovo del testo unico degli accordi aziendali, con riferimento particolare all’abrogazione del premio “evitato sinistri” e alla revoca dell’indennità di produttività. I sindacati denunciano tagli in busta paga di circa 70 euro al mese.\r\n\r\nIntanto continuano gli atti vandalici nei confronti dei bus dell’Amtab. L’ultimo domenica sera, tra via Crisanzio e piazza Cesare Battisti. Qualcuno ha lanciato un sasso contro il finestrino del mezzo, mandandolo in frantumi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here