Il Bari è già in crisi di risultati, fuori dalla zona play off. La sfida con la Ternana diventa così l’ultima spiaggia per evitare di essere risucchiati nella palude del centroclassifica. Con un successo – in un turno che potrebbe presentare incroci favorevoli ai pugliesi – le chance di ritornare nelle zone alte verrebbero rilanciate. Intanto il clima in cui Camplone e i giocatori si allenano è surreale: un cartello con scritto “vergogna” e delle uova di gallina hanno dato il benvenuto alla squadra all’antistadio. I pochi tifosi che hanno assistito alla seduta erano amareggiati ma non rassegnati. Il più acceso è stato un bambino di dieci anni, che ha gridato la sua rabbia più di tutti, ricevendo anche il sorriso di Guarna…

\r\n

I temi tecnici: torna Gentsoglou in regia

\r\n

Camplone insisterà con il modulo 4-3-3: torna Gentsoglou in regia, Valiani e Defendi saranno le mezzali, in attacco Puscas sarà sostenuto da Rosina e De Luca. Questa la  retroguardia: Cissokho e Di Noia terzini, Tonucci e Di Cesare centrali. Tra i pali Micai. Panchina per Sansone e Boateng, provati in alcuni assetti offensivi da Camplone.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here