Cabtutela.it
Aproli

BARI – Bottiglie di vino riconducibili a un furto avvenuto in una cantina di Taranto. I carabinieri hanno denunciato per ricettazione il titolare di un supermercato in via Principe Amedeo che non ha saputo giustificare la provenienza di più di mille bottiglie. Stesso destino per il titolare di una pizzeria in corso Vittorio Emanuele, dove sono state rinvenute 93 bottiglie di vino. Gli accertamenti hanno permesso di stabilire che in entrambi i casi le bottiglie erano riconducibili ad un furto commesso agli inizi del mese scorso all’interno di una cantina vinicola del tarantino, fatti per cui era stato denunciato nei giorni scorsi anche il titolare di un bar di Piazza del Ferrarese, trovato in possesso di 344 bottiglie.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui