Cabtutela.it

BARI – Lo shock subito dopo essere stata scippata avrebbe provocato ad una donna barese un aborto spontaneo. L’episodio sarebbe avvenuto oltre tre mesi fa, la signora si trovava all’interno della sua auto ed era ferma al semaforo, quando all’improvviso un uomo, a bordo di una moto, ha aperto lo sportello e con la forza le ha portato via la borsa. La donna fu colta da un malore dovuto al forte spavento e venne trasportata in ospedale. Purtroppo, nelle ore successive perse il bambino che portava in grembo: secondo la polizia giudiziaria e la Procura di Bari a causare l’aborto potrebbe essere stato proprio lo shock. Il pm Giuseppe Dentamaro ha aperto un fascicolo d’inchiesta ipotizzando, contro ignoti, il reato di morte come conseguenza di altro reato. Gli accertamenti rientrano in una più ampia indagine su una quarantina di borseggi avvenuti a Bari a cavallo tra il 2015 e i primi mesi del 2016.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui