Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

È quasi impossibile trattenere un sorriso quando si guarda un bambino ridere. Fateci caso, è molto facile sbadigliare subito dopo aver visto una persona che sbadiglia anche se non siamo stanchi o non abbiamo passato una notte in bianco! Sebbene si tenda a correlare lo sbadiglio alla stanchezza è stato visto che compiamo questo movimento automatico non solo quando abbiamo sonno o siamo annoiati ma anche quando siamo tesi (molti paracadutisti al loro primo salto tendono a sbadigliare) o semplicemente quando vediamo altri sbadigliare!\r\n\r\nDa una questione apparentemente banale sono nati una serie di studi che hanno cercato di capire perché imitiamo inconsapevolmente movimenti o comportamenti altrui, a partire dall’osservazione di babbuini, fino ad arrivare agli ultimi studi che utilizzano le tecnologie innovative, come la risonanza magnetica funzionale. Proprio tramite questa si è potuto osservare quali sono le aree cerebrali che si “accendono” nei momenti in cui guardiamo persone ridere, sbadigliare, o avere espressioni neutre.\r\n\r\nQuesti studi hanno permesso di constatare che lo sbadiglio contagioso, così come altri comportamenti, non è frutto di un caso ma è regolato dai così detti “Neuroni Specchio”. In maniera semplificata quello che accade è questo: quando vediamo una persona sbadigliare i neuroni specchio “simulano” questa azione nelle nostre menti; si viene a formare così un’“immagine mentale” che può portarci a imitare quello che stiamo vedendo.\r\n\r\nBasta coprire la bocca mentre si sbadiglia per non contagiare gli altri? A quanto pare no. In uno studio si ponevano ai partecipanti una faccia intera, una faccia con la bocca nascosta e una faccia sorridente (nella situazione di controllo) ed è stato visto che la faccia che sbadiglia provoca uno sbadiglio anche con la bocca nascosta. Una bocca sbadigliante provoca sbadigli, ma gli occhi e il movimento della testa hanno una potenza maggiore!\r\n\r\nIn realtà anche il solo pensiero dello sbadiglio può produrre sbadiglio. Non c’è quindi da meravigliarsi se leggendo questo articolo molti di voi avranno sbadigliato un paio di volte, è successo anche a me mentre scrivevo!


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui