Cabtutela.it
acipocket.it

Un grande risultato per l’Università degli studi di Bari: la rivista scientifica “Physical Review Letters” – una delle più prestigiose riviste internazionali di fisica – ha dedicato la copertina del suo ultimo numero a una ricerca intitolata “Correlation Plenoptic Imaging”, condotta da un gruppo di docenti del dipartimento interateneo di fisica “M. Merlin” di Bari, in collaborazione con centro studi e ricerche “Enrico Fermi” di Roma  e l’University of Maryland at College Park.\r\n\r\nLa ricerca riguarda un’innovativa procedura di acquisizione e elaborazioni di immagini nell’ambito della fotografia plenottica. Tale tecnica è un metodo – relativamente recente e ancora poco diffuso – per l’acquisizione di immagini tridimensionali e la rifocalizzazione di immagini sfocate. Una tradizionale fotocamera digitale registra l’intensità luminosa proveniente dai vari punti della scena di interesse, creando un’immagine bidimensionale e con una limitata zona perfettamente messa a fuoco – a tutti è capitato di perdere il ricordo di un momento importante perché la foto è risultata sfocata!\r\n\r\nUna  fotocamera plenottica consente non solo di riprodurre l’immagine digitale della scena, ma anche di registrare, con un solo scatto, immagini con prospettive diverse, che consentono sia la ricostruzione 3D della scena, sia la modifica della messa a fuoco delle immagini acquisite. Tuttavia, le attuali fotocamere plenottiche sono caratterizzate da una bassa risoluzione dell’immagine, a causa di un intrinseco limite che lega risoluzione dell’immagine e massima profondità di messa a fuoco ottenibile.\r\n\r\nNel lavoro scientifico pubblicato sulla rivista americana si dimostra che integrando la tecnica di imaging plenottico con misure di correlazione quantistica tra le particelle che compongono la luce (fotoni) è possibile superare questo limite della plenottica, arrivando a immagini ad elevata risoluzione e grande profondità di messa a fuoco.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui