Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Vincenzo Cipriano, direttore del Tric Teatri di Bari, è il nuovo Presidente della sezione Spettacolo dal Vivo dell’Agis di Puglia e Basilicata, eletto all’unanimità nel corso dell’assemblea Agis nel Cinema ABC di Bari.\r\n\r\nIl programma\r\n\r\n“É urgente innanzi tutto avviare nuovi confronti progettuali con la Regione Puglia e con la Regione Basilicata, specie in vista di Matera 2019: da un lato gli operatori dello spettacolo dal vivo pugliesi hanno necessità di conoscere l’ammontare del FURS, il Fondo unico regionale per lo spettacolo, e di avere notizie in merito al futuro delle residenze teatrali e notizie circa il bando delle eccellenze dei festival; dall’altro è necessario avviare nuove progettualità e occasioni di scambio con i colleghi lucani chiamati a un appuntamento importantissimo per tutto il Sud Italia che ci deve vedere uniti e propositivi” dichiara Cipriano.\r\n\r\n“Ascolteremo le urgenze del mondo dello spettacolo”\r\n\r\n“In questo senso ci impegneremo ad ascoltare le urgenze di tutto il settore spettacolo, ma non solo. Ci preme infatti, tra le altre cose, cominciare a dialogare con il mondo del lavoro, della formazione  e soprattutto dell’impresa  in considerazione del fatto che lo spettacolo, la cultura in generale, non possono più dipendere solo dagli enti pubblici: siamo imprese, dobbiamo agire come tali e confrontarci con chi può essere una risorsa economica e sociale. Si tratta di un obiettivo primario, tra l’altro in linea con la politica attuata proprio in queste settimane dall’Agis nazionale e dal suo presidente Carlo Fontana, firmatario con Federculture di un Patto Federativo che vuol perseguire obiettivi di interesse generale con criteri di economicità e redditività sociale, culturale ed economica”, conclude Cipriano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui