Cabtutela.it

Accesso rapido all’informazione, connettività con il mondo, possibilità di lavorare meglio e a casa. I vantaggi ottenuti dall’ingresso di internet nella nostra vita sono innumerevoli. Ma noi come stiamo cambiando?\r\n\r\nLa maggior parte di noi, molti anni fa, sapeva sicuramente recitare a memoria i numeri telefonici di mamma, papà, nonni e zii. Adesso chi è capace di ricordarli? Non serve più, direte. Sarebbe uno sforzo inutile dato che possiamo fare affidamento sulla rubrica telefonica!\r\n\r\nPrima cercavamo di appuntarci frasi di libri, canzoni, ricette! Adesso non serve appuntarli. Si può ritrovare tutto, quando serve, sulla illimitata piattaforma online.\r\n\r\nÈ come se ormai non ci affidassimo più alla nostra memoria “interna” e alla nostra conoscenza in quanto abbiamo la disponibilità di una memoria “esterna” molto più ampia della nostra. Internet è un esempio di memoria transattiva: un deposito per tutte le informazioni, che si sostituisce al nostro cervello ed è presente ogni volta che noi ne abbiamo bisogno.\r\n\r\nTra tutti i benefici ritroviamo anche delle conseguenze meno positive. Per esempio tutto ciò potrebbe aumentare la nostra pigrizia. Se sappiamo che ogni mercoledì dobbiamo andare dal dentista con il nostro amico e sappiamo che il nostro amico conosce perfettamente il tragitto, a differenza nostra che abbiamo una pessima capacità di orientamento, probabilmente ci fideremo “ciecamente” di lui, non sforzandoci neanche di memorizzare il percorso perché sicuri che lui sarà sempre presente. Ecco, è quello che succede con internet. Se ascoltiamo per caso una canzone in radio non dobbiamo più cercare di ricordare il testo per accedere al titolo, basterà utilizzare l’applicazione che riconosce la canzone e subito avremo tutte le informazioni direttamente sul nostro smartphone! Esempi banali che ci confermano il fatto che oggi ci sforziamo di ricordare informazioni soltanto se abbiamo paura che sarà difficile accedervi in un secondo momento (cosa rara).\r\n\r\nD’altronde la memoria meccanica può essere ampia e illimitata, ma la nostra memoria, quella che fa di noi degli esseri dotati di vita, è un qualcosa di diverso. Se il passato non sopravvivesse all’interno di noi non esisterebbe nessuna vita psichica. Siamo esseri in continua evoluzione e la memoria è ciò che permette lo svilupparsi della nostra personalità, del nostro comportamento, è ciò che determina i legami tra passato e futuro.\r\n\r\nLo studio della memoria in relazione ad internet è ancora in gran parte inesplorato ma una caratteristica dell’essere umano è proprio la sua capacità di adattamento. Sarà il tempo a dirci come la memoria umana si adatterà a queste nuove tecnologie!\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui