Chi è il giovane Gaetano Castrovilli, attaccante risultato determinante nella trasferta di Perugia, vinta dal Bari su rigore di Maniero? Lo abbiamo chiesto a Corrado Urbano, tecnico della Primavera biancorossa che ha allenato il puntero negli ultimi anni. Di sicuro, di Castrovilli, classe 1997, e sentiremo ancora parlare…\r\n\r\nUrbano, è sorpreso dalla personalità con cui Castrovilli si è inserito nel gruppo di Stellone?\r\n\r\n”E’ un giovane di talento, può essere una rivelazione in questa stagione”.\r\n\r\nIntanto è stato decisivo a Perugia.\r\n\r\n”Ha grandi qualità e sta compiendo un vero salto in avanti perché sta completando la sua formazione in fretta”.\r\n\r\nA cosa si riferisce?\r\n\r\n”La tecnica la possedeva già. Ha mezzi notevoli. Ora però si sta allenando con grandissima intensità e concentrazione, elemento che fa la differenza per l’affermazione di un giocatore”.\r\n\r\nHa un ruolo nel quale si esalta di più?\r\n\r\n”La premessa da non sottovalutare è che Stellone  gli sta dando fiducia: essere tenuti in considerazione è un balsamo per un giovane della rosa. Il suo vero ruolo? E’ un giocatore offensivo. Nei test ha rivelato grandi capacità aerobiche, forte nelle corsa. Gli piace giocare come trequartista, ma in B può affermarsi anche da esterno”.\r\n\r\n@waldganger2000

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here