Il caso potrebbe non essersi chiuso con i cinque Daspo disposti dal questore di Bari, Carmine Esposito, nei confronti dei parenti dell’attaccante Riccardo Maniero (padre, fratello e madre) e ai due Sisto, padre e figlio. La Digos, infatti, ha depositato una relazione in Procura sulla rissa avvenuta in Tribuna Ovest durante la partita Bari-Cittadella al San Nicola. L’informativa potrebbe quindi avviare anche un procedimento penale, qualora il pubblico ministero ne dovesse ravvisare gli estremi.

\r\n

Tutto ebbe inizio con una contestazione per la prestazione ritenuta inadeguata della squadra di Stellone. Con i pugliesi sotto di due gol, il tifoso Silvio Sisto criticò la prestazione di Riccardo Maniero sugli spalti (“Sei un bidone”, avrebbe detto): fu la scintilla che accese una discussione poi degenerata, con il fratello e il padre del giocatore, che erano seduti dietro i Sisto. La madre di Maniero, intervenuta per placare gli animi, cadde e si ferì lievemente alla testa, mentre il padre di Sisto ebbe una forte tachicardia.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here