“Obiettivo? Vincere ogni gara. Darò tutto per proteggere la squadra dalle pressioni e darle serenità”: ecco la linea del ds Sean Sogliano per la stagione del Bari. Il dirigente ha tirato le somme del mercato con un incontro al San Nicola.\r\n\r\nObiettivi raggiunti\r\n\r\n”Siamo contenti dei giocatori che abbiamo. Sono forti, ora dobbiamo creare una squadra compatta perche’ la programmazione e’ partita in ritardo. La rosa? Il Bari ha diverse alternative senza cambiare molto”.\r\n\r\nLe varie trattative\r\n\r\n”Brienza? Volevamo un giocatore di qualità che sa giocare in diverse posizioni. Sa aiutare la squadra. Farà bene. Un altro attaccante? Raicevic ci interessava ma è stato tolto dal mercato dal Vicenza. Se avessimo voluto dare via Maniero lo avremmo dato. Cercavamo una punta in più, per dare qualcosa di diverso rispetto agli altri attaccanti, non l’abbiamo trovata e rimaniamo così. Cirigliano? Non aveva il passaporto. E’ andato a giocare, abbiamo un impegno morale per riparlarle quando avrà il documento. Rosina? Sta bene a Salerno, qui aveva un contratto importante. Solo nelle ultime settimane abbiamo deciso di prendere un elemento di qualità e ho spinto su Brienza”. In realtà il Bari, in caso di arrivo di Raicevic, avrebbe ceduto Maniero (richiesto da Benevento e Foggia).\r\n\r\nLe prime due gare stagionali\r\n\r\n”Con il Cittadella il Bari ha giocato male, ma non bisogna mettere in discussione due mesi di lavoro. Abbiamo fatto il massimo con quello che avevamo a disposizione. Il Bari è competitivo, senza proclami. Ha fatto bene a Perugia. Vicenza? Trasferta difficile”.\r\n\r\nMicai e Castrovilli\r\n\r\n”Meno nominiamo Castrovilli meglio è. Rinnovi? Pensiamo a Vicenza. Per il portiere Micai (ha il contratto in scadenza, ndr) ci vedremo prossimamente”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here