Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Giovedì nero a Bari. Ai disagi provocati dal blocco di 25 treni da parte delle Sud Estsi è aggiunto il maltempo. Come annunciato dalla Protezione civile forti temporali con precipitazioni e grandinate hanno colpito la città di Bari e la provincia. E le strade si sono trasformate in veri e propri laghi: difficile percorrere alcuni tratti, come corso Vittorio Veneto, le strade interne di San Girolamo, alcune vie del San Paolo e delle ex frazioni. Impraticabile a piedi anche l’estramurale Capruzzi.

\r\n

\r\n

Ritardi dei treni sulla tratta Lecce – Bari

\r\n

La circolazione ferroviaria sulla linea Lecce-Bari è stata sospesa questa mattina a causa del maltempo che ha provocato un guasto ai sistemi di distanziamento dei treni tra San Vito dei Normanni e Ostuni. Fulmini hanno danneggiato alcuni apparati di circolazione tra le due  stazioni, compromettendone il regolare funzionamento. Le forze dell’ordine e i tecnici di Rete ferroviaria hanno vigilato sui tre passaggi a livello presenti.

\r\n

Sono stati coinvolti complessivamente 14 treni che hanno viaggiato con ritardi medi di un’ora e mezza.

\r\nChiusa la linea Barletta – Spinazzola\r\n\r\nLa circolazione è stata sospesa dalle 14 di oggi per la presenza di fango e detriti sui binari tra Canosa e Barletta. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, sul posto, stanno monitorando l’evolversi della situazione. Non appena la situazione meteo lo consentirà si procederà alla rimozione di fango e detriti. Cancellati tutti i treni in programma oggi pomeriggio e domani mattina. Attivato un servizio sostitutivo con bus.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui