Cabtutela.it
acipocket.it

Ha patteggiato un anno (pena sospesa) ed è stato rimesso in libertà il venditore ambulante di frutta e verdura del rione Libertà arrestato in settimana dai carabinieri e messo ai domiciliari. L’uomo, difeso dall’avvocato Leonardo Gironda Veraldi, era stato fermato dai militari che avevano notato delle sue frequentazioni sospette.

\r\n

Così è scattata la perquisizione domiciliare durante la quale i carabinieri hanno scoperto nella 10 dosi di cocaina (trovata in una tazza in un pensile da cucina), due bilancini di precisione e 30 euro, ritenuto provento di spaccio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui