Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Ancora caos nel centro richiedenti asilo di Palese. Due gruppi migranti, armati di bastoni di legno, si sono scontrati. Non si conoscono ancora i motivi che avrebbero originato la rissa, ma è innegabile che si vanno reiterano episodi di violenza tra stranieri e non a caso è stato necessario un pronto intervento di almeno due pattuglie di agenti di polizia.\r\n\r\nNon si registra comunque nessun ferito né tra i migranti, né tra i poliziotti. Sulla querelle sicurezza nel Cara è intervenuto Rossano Sasso, coordinatore regionale di “Noi con Salvini”: “Ci troviamo – ha dichiarato – dinanzi all’ennesimo episodio di violenza perpetuato dagli immigrati presenti nel Cara di Palese, proprio nelle stesse ore in cui il principale responsabile dell’invasione della nostra nazione, il ministro Alfano, si trova a Bari”.\r\n\r\nI salviniani pugliesi, in prima linea nel contestare le politiche migratori di Renzi e dell’Ue, continuano a chiedere l’immediata chiusura della struttura e un adeguato piano di accoglienza per i profughi e di espulsione per i clandestini.\r\n\r\nIl precedente a settembre con 7 feriti\r\n\r\nGià nel settembre scorso si erano verificati disordine nel Cara, con intervento di forze dell’ordine per placare gli animi e ben sette feriti tra gli ospiti stranieri.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui